Lunedì 13 Aprile: Attacchi dell'esercito srilankese nonostante il cessate il fuoco di 2 giorni

Monday, 13 April 2009 21:09
Print
L’esercito dello Sri Lanka ha attaccato con bombardamenti e colpi d’arma da fuoco uccidendo almeno 23 civili all’interno della "zona sicura" dalle ore 20.30 di Domenica 12 Aprile 2009 alle ore 8.00 di Lunedì 13 Aprile 2009, secondo quanto è stato riportato dal corrispondente di TamilNet dalla "zona sicura" presso Vanni. Molte delle vittime, sono state colpite nelle prime ore di Lunedì quando l’esercito dello Sri Lanka aveva cercato di avanzare nella "zona sicura". Ulteriori attacchi son stati riportati verso le ore 12.15.
L’esercito dello Sri Lanka sta cercando di avanzare durante la notte con lo scopo di biforcare e catturare la parte nord o sud della "zona sicura" in contrasto all’annuncio effettuato dal presidente dello Sri Lanka, Mahinda Rajapaksa, che ha ordinato ai suoi uomini di limitare le loro operazioni durante i Lunedì e Martedì per in occasione dell'Anno Nuovo secondo il calendario tamil.