Mercoledì i bombardamenti dello Sri Lanka uccidono 82 civili nella "zona di sicurezza"

Thursday, 12 March 2009 00:42 administrator
Print

Mercoledì, il sovraintendente medico di Mullaithteheevu V. Shanmugarajah ha cercato di scappare dalle bombe del Multi Barrel Rocket Launcher (MBRL) Sri Lankese che ha colpito Mu'l'livaaykkaal all’interno della “zona di sicurezza”. A causa di un'arma da fuoco da lunga distanza vicino alle acque interne di Maaththa'lan, ha perso la vita un bambino di  7 anni. Nel complesso 82 civili sono stati uccisi e più di 130 sono stati feriti.

I civili che stavano aspettando in coda per ricevere gli aiuti umanitari, sono stati colpiti dal MBRL e anche da fuochi d’artiglieria. Più di 500 pazienti stanno lottando senza cure e medicinali, in mezzo a forti piogge.

 

Last Updated on Sunday, 15 March 2009 01:24