TamilAction

notizie in lingua italiana sulla guerra in Sri Lanka - Per informazioni: info@tamilaction.org

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Video
Video

Richiesta alla Corte Penale Internazionale - Consiglio dei eelam tamil in Italia

E-mail Print PDF
Vi proponiamo il video realizzato dal Consiglio dei Eelam Tamil in Italia per richiedere alla Corte Penale Internazionale ad indagare sui crimini di guerra, crimini contro l'umanità e genocidio commessi dal Governo dello Sri Lanka.
 
 
 Il video contiene immagini crudeli  
Last Updated on Monday, 13 June 2011 21:36
 

Videpresentazione elezione dei tamil in Italia

E-mail Print PDF
Video che spiega la questione tamil in Sri Lanka e le motivazioni delle elezioni dei tamil in Italia..
Cerchiamo associazioni in Italia che ci aiutino monitorando le elezioni tra i tamil in Italia. Si prevede di tenere le elezioni a fine Febbraio 2010. 
 

Last Updated on Tuesday, 26 January 2010 19:20
 

Channel4: Massacro di civili?

E-mail Print PDF

 

 

Di seguito segue la traduzione in italiano.

Il rapporto effettuato dall'ONU  rivela che 20.000 civili sono stati uccisi nello scontro finale tra il Governo srilankese e le Tigri Tamil.
Le forze governative sono state accusate di quello che viene definito "Un Massacro nascosto".
La cifra dei morti, che nega le stime ufficiali, è basato su evidenze che vanno da fotografie aeree a resoconti di testimonianze oculari.
Gli operatori umanitari, che recentemente erano stati all'interno delle così dette zone sicure, ci hanno riferito che le cifre potrebbero essere abbastanza credibili.
Spiaggia dell'inferno, Sri Lanka.
Come avevano riferito le Tigri per la Liberazione del Tamil Eelam, nell'ultima resistenza fatta contro l'avanzamento delle forze armate governative, sarebbero stati uccisi molte migliaia di civili tamil.
Quanti sono alla conoscenza di questo?
C'è un grosso buco nero d'informazioni per quanto riguarda questa parte del mondo.
I giornalisti indipendenti sono stati messi a tacere e sono stati espulsi da quest'aree. Gli occhi del mondo sono puntati sui medici tamil i quali lavorano in ospedali di fortuna sotto continui bombardamenti.
Oggi la rivista Times, grazie a documenti confidenziali ottenuti dall' ONU sostiene che più di 20,000 civili tamil potrebbero essere stati assassinati nelle zone designate dal governo come "zone sicure".
La stima dei morti è di 1.000 di civili uccisi ogni giorno. Il governo dello Sri Lanka furtivamente nega tutto ciò dicendo che la notizia è infondata ed erronea, anche l'ONU afferma che la cifra è impossibile da essere definita con precisione: "al momento è davvero difficile per capire cosa sia realmente accaduto ai civili, nei tragici avvenimenti delle scorse settimane, ma soprattutto nelle ultime due settimane è stato difficile ottenere precise informazioni".
Ma il notiziario di Channel 4 ha riferito di aver parlato con agenzie di operatori umanitari ed altri osservatori indipendenti, che stanno monitorando mediaticamente questo conflitto. Alcuni operatori umanitari, che si trovavano nel cuore della zona di conflitto e che erano stati feriti proprio negli ultimi sanguinosi attacchi, ci avevano riferito che la massa di gente non era ancora fuori. Ed ecco il motivo! All'inizio di maggio 2009 le truppe governative avevano avanzato ed alcune migliaia civili erano stati costretti a fuggire dalle zone di conflitto, ma altre decine di migliaia sono rimasti intrappolati nell'accerchiamento. Però il governo srilankese aveva affermato che ne erano rimasti 40.000 e alcune agenzie umanitarie, con cui abbiamo parlato, hanno invece affermato che i civili rimasti nella zona erano 100,000. Per determinare in modo più preciso tale numero ci vengono in aiuto le immagini satellitari basate sul numero delle tende e sul numero dei suoi occupanti.
Altre migliaia di civili sono fuggiti il 16 maggio quando ha avuto luogo l'ultima scontro.
Il governo aveva affermato che tutti i civili erano fuori. Ma le parole dell'operatore'umanitario che stava seguendo l'esodo riferiscono: "adesso io sto attraversando la laguna. Me ne sto andando con molti civili, ma c'è ne sono molti che sono rimasti lì. Le tigri tamil li stanno fermando.
La domanda è: quanti altri sono ancora bloccati?
Per capirlo meglio ci conviene riferirci a cifre precise:
Attualmente ci sono 289,000 civili all'interno dei campi.
L'ONU ha affermato che 88,000 civili sono arrivati dopo la sconfitta delle tigri, ma noi sappiamo che all'interno dei campi c'erano 100,000 civili, per cui 12,000 persone sono scomparse o sono presubilmente morte. A queste aggiungiamo le 7,000 persone che l'ONU ha confermato di essere state uccise nei primi quattro mesi, aumentando così il bilancio a più di 19,000 vittime civili. Questo vale per il periodo di gennaio e quindi due terzi dei civili
sono morti assassinati negli scontri degli ultimi giorni.
Quindi 20,000 in totale? Si, questo è veramente un numero probabile,veramente plausibile , veramente credibile secondo le fonti. C'è una grossa differenza tra il numero dei civili che il governo ha dichiarato essere fuggiti dall'area di conflitto ed il numero di civili che l'ONU ha dichiarato essere presenti nell'area di conflitto. Ora la domanda è: quante persone sono rimaste lì quando il governo ha bloccato l'accesso alla ICRC? 20,000-22,000-25,000 civili non sono dei numeri così sorprendenti, se si considera il bilancio dei morti giornalieri?. Il segretario generale dell'ONU ha visitato i campi con i civili sfollati che sono sopravissuti all'ultima fase del conflitto reclamando il ruolo umanitario dello stesso governo. Allora per quale motivo sia l'ONU sia il Consilio dei Diritti Umani ha fatto passare facilmente la risoluzione del conflitto lodando il governo dello Sri Lanka per aver sconfitto le tigri tamil? Questo è l'indifferenza occidentale che è stata dimostrata nell'investigazione per i crimini di guerra.
Una dichiarazione fatta da una commissione distaccata dell'ONU dei diritti umani ci ha rivelato che non sono assolutamente felici dei risultati, "ci dovrebbe essere un' investigazione più accurata poichè non siamo a conoscenza di ciò che è realmente successo e abbiamo invece bisogno di saperne di più".

 

Video informativo sul conflitto in Sri Lanka

E-mail Print PDF
 
Potete scaricare il video e diffonderlo liberamente:
Last Updated on Sunday, 26 April 2009 13:22
 


Sondaggio

Eri già a conoscenza della guerra in Sri Lanka?
 

Visitatori

Content View Hits : 147964