TamilAction

notizie in lingua italiana sulla guerra in Sri Lanka - Per informazioni: info@tamilaction.org

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Notizie Martedì 31 Marzo 2009: L'esercito dello Sri Lanka sgancia bombe a grappolo uccidendo 45 civili e ferendone 120

Martedì 31 Marzo 2009: L'esercito dello Sri Lanka sgancia bombe a grappolo uccidendo 45 civili e ferendone 120

E-mail Print PDF
Martedì 31 Marzo 2009 gli attacchi dell'esercito dello Sri Lanka (SLA) hanno causato la morte di 45 civili. In mattinata, 13 civili, comprendenti 9 membri di 2 famiglie, sono stati uccisi nelle aree di Ampalavanpokka'nai e Valaignarmadam, 3 degli uccisi erano bambini. Quattro civili sono rimasti vittime di colpi di cannone. 120 civili sono stati feriti durante la giornata, secondo quanto riportano gli operatori medici e di soccorso delle aree di sicurezza.
 

Martedì più di 32 civili sono stati uccisi durante gli attacchi avvenuti all’interno delle zone di sicurezza. 98 civili sono stati ammessi all'ospedale improvvisato in Puthumaaththa'lan, secondo i dati aggiornati delle ore 12.30 dell'ospedale. Almeno 63 pazienti provenivano da Valaignarmadam. Circa più di 22 feriti  sono stati trasportati più tardi in ospedale.
 

Sondaggio

Eri già a conoscenza della guerra in Sri Lanka?
 

Visitatori

Content View Hits : 184702