TamilAction

notizie in lingua italiana sulla guerra in Sri Lanka - Per informazioni: info@tamilaction.org

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Notizie L'arcivescovo Desmond Tutu chiede all'ONU di proteggere i civili

L'arcivescovo Desmond Tutu chiede all'ONU di proteggere i civili

E-mail Print PDF

Richiedendo all’ONU di protegge i civili in Sri Lanka, l'arcivescovo Desmond e studiosi delle università britanniche hanno redatto una lettera aperta al Governo britannico invitandolo a far pressione per una risoluzione del Consiglio di Sicurezza dell’ONU per l'autorizzazione di una missione esplorativa nel Nord-Est dell'isola.

Riportiamo alcune righe dalla lettera pubblicata sul giornale The Times:

“Il deterioramento della situazione dei diritti dell'uomo ed umanitari nelle zone afflitte dalla guerra nel Nord-Est dello Sri Lanka richiede un'attenzione e un'azione immediata da parte del Consiglio di sicurezza”.

La lettera è stata firmata dall’ arcivescovo Desmond Tutu, Dott. Louise Arimatsu (LSE), Dott. Chaloka Beyani (LSE), Prof. Bill Bowring (Birkbeck), Prof. Mathew Craven (SOAS), Prof. Malgosia Fitzmaurice (Queen Mary), Prof. Guy S. Goodwin-Gill (Oxford), Muthupandi Ganesan (avvocato), Dott. Krishna Kalaichelvan, Prof. Mary Kaldor (LSE), Naomi Lumsdaine, John Mcnally, Dott. Roger O'Keefe (Cambridge), Andrew Price (avvocato), Prof. Martin Shaw (Sussex),  Mannan Thangarajah (avvocato) e Prof. Nigel White (Sheffield).

 

Sondaggio

Eri già a conoscenza della guerra in Sri Lanka?
 

Visitatori

Content View Hits : 184707