TamilAction

notizie in lingua italiana sulla guerra in Sri Lanka - Per informazioni: info@tamilaction.org

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home

Mercoledì 13 Maggio 2009: L'esercito srilankese attacca l'ospedale per la 3a volta in 5 giorni, oltre 100 le vittime

E-mail Print PDF

I medici hanno riferito a TamilNet che, l'esercito srilankese (SLA) ha lanciato colpi d'artiglieria colpendo l'ospedale di fortuna a Mu'l'li-vaaykkaal East.
Più di 100 civili sono stati uccisi in questo attacco, nella lista figurano bambini, pazienti, volontari e medici. Un operatore della Croce Rossa Internazionale (ICRC), Myuran Sivagurunathan, è nella lista delle vittime. Son state distrutte alcune ambulanze, tra i feriti gravi figurano 40 bambini.
A causa degli intensi bombardamenti non è ancora stato possibile verificare il numero delle vittime nelle altre aree della "zona sicura" ma si stima che nelle ultime 24 ora abbiano perso la vita tra i 200 e i 500 civili.
L'ospedale è uno degli obiettivi principali dell'esercito srilankese, esso è stato infatti colpito per la terza volta in 5 giorni.
I medici han riferito che in questa zona ci sono più di 2.000 feriti gravi, la metà di essi deve esser operata urgentemente ma non ci sono medicinali. A causa dei continui attacchi il personale medico e i pazienti son continuamente costretti a cercare riparo nei rifugi.

Last Updated on Thursday, 14 May 2009 20:06  

Sondaggio

Eri già a conoscenza della guerra in Sri Lanka?
 

Visitatori

Content View Hits : 185494