TamilAction

notizie in lingua italiana sulla guerra in Sri Lanka - Per informazioni: info@tamilaction.org

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home

Lunedì 20 Aprile 2009: L'esercito srilankese causa oltre 1000 morti nel tentativo di catturare i civili

E-mail Print PDF

L'esercito srilankese Lunedì 20 Aprile 2009 ha attaccato Maaththa'lan e Pokka'nai situati nella "zona sicura" nel tentativo di catturare i civili tamil.
Centinaia di cadaveri e di civili feriti sono stati visti sulle strade, più di 600 civili feriti gravemente sono stati portati all'ospedale di fortuna che viene ospitato in una scuola di Mu'l'li-vaaykkaal nell'area controllata dalle LTTE. Il corrispondente di Tamilnet ha personalmente visto circa 300 cadaveri mentre stava fuggendo dalla zona. L'esercito srilankese nel tentativo di catturare i civili ha fatto largo utilizzo di bombe a grappolo inoltre del fumo o della polvere bianca provenuta da bombe ha provocato svenimento tra la gente.
L'esercito srilankese ha riportato di aver preso in custodia oltre 30.000 civili, ma non esistono osservazioni indipendenti siccome dal mese di Settembre 2008 tutti gli operatori umanitari son stati espulsi dalla regione. Solo 60 feriti sono stati portati all'ospedale di Puthumaaththa'lan, il quale è momentaneamente fuori servizio.
Durante il pomeriggio di Lunedì, l'esercito srilankese è stato respinto dalle parti delle aree civili. Comunque, i civili temono ondate di attacchi, nei giorni seguenti, simili a quello avvenuto Lunedì.
Nel frattempo, le scuole nella Provincia del Nord che avevano in programma di ricominciare le lezioni Giovedì dopo le vacanze quadrimestrali hanno ricevuto nuovi provvedimenti da Colombo, ovvero di non riaprire le scuole fino ad ulteriori ordini. Si pensa che il governo dello Sri Lanka abbia intenzione di far alloggiare i civili catturati nelle scuole.

SLA enters 'safe zone'
SLA enters 'safe zone'
SLA enters 'safe zone'
The makeshift hospital at Mu'l'li-vaaykkaal is full of casualties. TamilNet correspondent witnessed more than 600 wounded Monday afternoon. Several more wounded are being brought in the evening.
SLA enters 'safe zone'
SLA enters 'safe zone'
SLA enters 'safe zone'
SLA enters 'safe zone'
SLA enters 'safe zone'
SLA enters 'safe zone'
SLA enters 'safe zone'
SLA enters 'safe zone'

SLA enters 'safe zone'
SLA enters 'safe zone'
SLA enters 'safe zone'
SLA enters 'safe zone'
Last Updated on Wednesday, 22 April 2009 06:27  

Sondaggio

Eri già a conoscenza della guerra in Sri Lanka?
 

Visitatori

Content View Hits : 181628